Genga
Augusto

– Caporale Fanteria


Medaglia d'Argento al V.M. alla memoria
Ferito al braccio sinistro, manteneva il suo posto ed avanzava poi arditamente, guidando la squadra, finchè cadde colpito a morte da una granata a mano avversaria.

Valloncello di Selz, 23 aprile 1916

Fronte Italo-Austriaco Prima Guerra Mondiale