Cecchi
Claudio

– Maggiore Partigiano Combattente


Medaglia di Bronzo al V.M.
Valoroso combattente di un battaglione di partigiani si distingueva particolarmente intervenendo di iniziativa, alla testa dei suoi uomini, per sostenere altra formazione duramente impegnata da superiori forze tedesche. Contrattaccava arditamente con successo e, fattasi per lui dura la situazione a causa della pronta reazione nemica, conteneva animosamente l'avanzata dei tedeschi con il fuoco del suo fucile mitragliatore e si ritirava per ultimo, dopo di essersi caricato sulle spalle un dipendente gravemente ferito.

Cantiano (Pesaro), 25 marzo 1944

Seconda Guerra Mondiale